[Encirobot.com] - Modellini Revoltech

Il Personaggio




Mazinkaiser viene ritrovato da Koji quando, durante un combattimento contro le forze di Hell, il Pilder conduce automaticamente il giovane in una caverna nascosta non lontano dal laboratorio. Qui Kabuto trova la base del nonno Juzo, giÓ inventore del Mazinga Z che gli si presenta come un ologramma e gli spiega cos'Ŕ il Mazinkaiser.
Contrariamente a quanto si poteva pensare la realizzazione di Mazinkaiser Ŕ antecedente a Mazinga Z e al grande Mazinga. Lo scienziato infatti, avendo compreso il tremendo potenziale offensivo del robot, ha preferito semplificarne il design riducendone anche la pericolositÓ per chi l'avrebbe utilizzato.
La potenza di questo robot, se confrontata coi suoi successori, Ŕ veramente fuori scala.
Il suo nome originale significa "Dio Demone Imperatore", essendo l'unione delle parole giapponesi "Ma" e "Jin" e di quella tedesca "Kaiser".
L'arsenale di armi di Mazinkaiser Ŕ sostanzialmente identico a quello di Mazinga Z, solamente la potenza delle armi Ŕ aumentata esponenzialmente.

Scheda della serie Mazinkaiser

La Confezione

Il Contenuto della Confezione

La confezione contiene:

  1. Il Mazinkaiser
  2. 3 coppie di pugni (pugni chiusi, mani aperte, mani per l'impugnatura)
  3. 1 spadone
  4. 2 spade
  5. il Kaiser Scrander
  6. il piedistallo per la collocazione del modellino

Il Mazinkaiser

Il modellino Ŕ caratterizzato da una snodabilitÓ eccezionale, che consente di collocarlo in qualsiasi posa plastica si voglia realizzare. Gli snodi si trovano su arti superiori e posteriori, su spalle gomiti, ginocchia e caviglie.

Il Modellino Ŕ dotato di Kaiser Scrander, le diaboliche ali per una posa aerodinamica del Mazinkaiser.

Le armi principali del modellino sono le spade (Kaiser Blades), impugnate con l'apposita coppia di pugni in dotazione.

Oltre alla coppia di spade in dotazione Ŕ presente anche lo spadone, anch'esso impugnabile con i medesimi pugni di cui sopra
Anche il Mazinkaiser Ŕ dotato di apposito piedistallo a V per le pose pi¨ plastiche e contorte che si possano immaginare.