GODANNARTWINDRIVE


  
Sintesi degli episodi da 1 a 26 (numerazione giapponese)
Episodio 01

titjap01

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 01. Senjou No Wedingu Beru
Ideogramma Jap: 01. 戦場のウェディングベル

Sintesi Episodio
2047. Da pochi anni la Terra ha sconfitto una terribile e improvvisa minaccia proveniente dallo spazio, costituita da misteriosi esseri dall'aspetto mostruoso e dalla devastante potenza, capaci di mettere a soqquadro le città degli uomini.
Cinque anni dopo l'ultima battaglia, alcuni alieni sopravvissuti tornano a minacciare la pace sul pianeta e ricomincia la battaglia per la sopravvivenza.
L'ultimo baluardo del Giappone è un gigantesco robot, Godannar, pilotato dal coraggioso Go Saruwatari. L'eroe, durante l'ultima battaglia, perde l'amata Mira, deceduta sul campo per sarvagli la vita e il giovane rimane scosso da questa grave perdita.
Negli anni egli trova la serenità e una nuova compagna, la giovanissima Anna Aoi, una liceale tutto pepe, che accetta di sposarlo nonostante la sua giovane età. Ella infatti era stata salvata cinque anni prima proprio da Go, durante la lotta finale..
Nel bel mezzo della cerimonia, al momento del fatidico "sì", ecco una chiamata d'emergenza: Go, ancora pilota militare, deve accorrere per salvare dei compagni in difficoltà, durante una battaglia con un redivivo mostro alieno.
Anna si oppone con tutte le sue forze alla fuga del promesso sposo ma la madre convince la figlia: ella lo giustifica, poichè lei stessa è la responsabile della base militare da cui Go dipende.
La sposina, dopo un breve attimo di crisi, non si perde d'animo: inforcato uno scooter, rincorre il marito, già decollato a bordo del Godannar, per aiutare i compagni in serio pericolo.
Un colpo accidentale esplode sulla strada e la centaura viene sbalzata dal suo mezzo, piombando in una scarpata... la ragazza riprende i sensi e vede l'amato in difficoltà contro il Mimesis, la terribile creatura aliena che minaccia Tokyo. Nella grotta la ragazza trova un robot antropomorfo dalle sembianze femminile e non esita un secondo a salire a bordo pur di poter intervenire in difesa del futuro marito. Anna non è un pilota alle prime armi poichè già possiede solide basi di addestramento impartitele dalla madre e in pochi secondi è sul campo di battaglia.
Go è sorpreso come non mai: il robot femminile è il Neo Okusaer, il mezzo che un tempo apparteneva a Mira, la sua ex compagna, e si trova ancor più sorpreso dallo scopre che alla guida c'è Anna.
Go non riesce a dissuadere la futura moglie a lasciare la lotta perchè la ragazza è determinata più che mai. Il pilota non vuole rivivere l'incubo di 5 anni prima, quello di perdere la persona amata ma le circostanze non lo permettono: l'energia del Godannar sta per esauririsi e le direttive sono chiare! Godannar e il Neo Okusaer devono unirsi, per formare il robot che può sconfiggere il Mimesis!
Dopo una rapida procedura di fusione dei due robot ecco comparire il Godannar Twin Drive, la combinazione delle due essenze e dei due piloti! La potenza del nuovo mezzo è devastante e il Mimesis non ha scampo, spazzato via dalla furia della coppia.
La prima battaglia è stata vinta ma quale sarà il destino della coppia?
E chi è quella misteriosa ragazza bionda, fuoriuscita dal corpo sconfitto del Mimesis e presa misteriosamente in custodia dalla D.ssa Kiriko?

Credits Episodio
Sceneggiatura: Nagaoka Yasuchika, Tamai ? Gou (x) (長岡康史,玉井☆豪)
Storyboard: Nagaoka Yasuchika (長岡康史)
Regia: Nagaoka Yasuchika, Kawashima Hiroshi (x) (長岡康史,川島宏)


Episodio 02

titjap02

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 02. Ruu Shutsugeki
Ideogramma Jap: 02. 炎のバージンロード

Sintesi Episodio
Go, nonostante il buon esito della battaglia, si oppone strenuamente all'arruolamento della giovane moglie presso la Dannar Base. Anna, addestrata per anni dalla madre, viene sottoposta ai test psicofisici di routine, ottenendo risultati strabilianti, non solo per una liceale per qualsiasi pilota della base.
Nel frattempo la notizia che Go e Anna sono una coppia fa scalpore fra il personale della base, poichè i due avevano attentamente evitato ogni pubblicità alla cosa.
Dopo una furiosa litigata sulla questione Anna si dirige in città, in compagnia del fratello di Go, Shinobu. Durante l'escursione un Mimesis attacca la città che viene evacuata in un baleno. Il mostro si è rigenerato dai resti della battaglia precendente, all'interno dlel'hangar dei Laboratori Aoi e al suo interno ha catturato un tecnico della base..
La ragazza, invece di fuggire, cerca di attirare l'attenzione del mostro per allontanarlo dalle zone abitate. Go interviene con il Godannar, ma quando giunge sul luogo della battaglia trova solo il vestito di Anna. La sua furia e il suo dolore sono immensi e la rabbia del giovane spazzano via l'alieno..

Credits Episodio
Sceneggiatura: Nagaoka Yasuchika, Tamai ? Gou (x) (長岡康史,玉井☆豪)
Storyboard: Nagaoka Yasuchika (長岡康史)
Regia: Nishimura Daiki (x) (西村大樹)


Episodio 03

titjap03

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 03. Jeneshisutaa Bousou!
Ideogramma Jap: 03. ジェネシスター暴走!

Sintesi Episodio
Un terribile mostro acquatico minaccia il Giappone e i mezzi dell'unione terrestre intervengono in forze: Cina, Russia, America e Inghilterra collaborano per debellare il nemico. Gli inglesi, pronti a tutto pur di sconfiggere l'enorme Mimesis, nuclearizzano la zona e gli altri componenti, messi a rischio da questa azione sconsiderata, si accaniscono contro il giovane e sbruffone pilota britannico.
Il nemico scompare dal campo di battaglia e gli alleati, approdati presso una spiaggia, si confrontano sull'accaduto e incontrano Anna e Go, riconosciuto come il famoso pilota che anni fa sconfisse il leader dei nemici. Anna però non gli è da meno: scopriamo che nella battaglia precedente se l'è cavata brillantemente contro il mostro fuggito dalla Dannar Base, salvano anche la tecnica del laboratorio e questo episodio hanno convinto Go a permetterle di seguirlo in battaglia, dove protranno formare una coppia anche nella lotta contro il male.
Presi comandi di Godannar e del Neo Okusaer, i due si combinano nel Godannar Twin Drive e si uniscono al gruppo combattente per affrontare il nemico...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Takayama Katsuhiko (x) (高山カツヒコ)
Storyboard: Yamazaki Osamu (山崎理)
Regia: Miyake Yuuichirou (x) (三宅雄一郎)


Episodio 04

titjap04

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 04. Gekitotsu! Dannaa Vs Gainaa
Ideogramma Jap: 04. 激突!ダンナーVSガンナー

Sintesi Episodio
Alla Dannar Base si inaspriscono i rapporti fra i membri della squadra. Shizuru, privata del suo collega Koji, ferito in battaglia, si sente sempre più inutile e la scoperta del matrimonio di Go, per cui ha sempre nutrito un sopito sentimento, è un brutto colpo al suo morale. Go e Anna nel frattempo litigano fra loro, e non risulta semplice gestire la loro condizione di neo sposi all'interno di una base militare.
Tuttavia non c'è tempo nemmeno per discutere: un Mimesi attacca una costa del Giappone e i due piloti entrano in azione ma un'incertezza di Anna causa il fallimento dell'azione e il ferimento di Go, costretto al ricovero.
La ragazza, profondamente addolorata per le sue responsabilità, ha solo un modo per espiare le sue colpe: tornare in azione e non fallire, per vendicare il marito e dimostrare a Shizuru che lei è allo stesso livello degli altri piloti ed evitare che la giovane pilota abbandoni la base per una carriera mercenaria..

Credits Episodio
Sceneggiatura: Takayama Katsuhiko (x) (高山カツヒコ)
Storyboard: Hirano Shun Takashi (x) (平野俊貴)
Regia: Furukawa Jun Yasushi (x) (古川順康)


Episodio 05

titjap05

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 05. Koori No Bishou
Ideogramma Jap: 05. 氷の微笑

Sintesi Episodio
Un terribile Mimesis attacca e devasta la stazione orbitante Cosmo Base, dopo mesi o anni di attesa in stadio larvale. Il comandante della base, deciso a salvare i suoi uomini, sale a bordo del suo Cosmo Diver ma sa che potrebbe essere la sua ultima missione e decide di salvare la piccola Lou, sua figlia, lanciandola sulla Terra a bordo del suo mezzo. La ragazzina non può che assistere inmpotente alla scena della battaglia mentre il pianeta azzurro è sempre più vicino..
Il robot di Lou atterra nelle vicinanze della Dannar Base e i componenti intervengono prontamente, soccorrendo la ragazza presso i laboratori medici dell'istituto.
La ragazzina, ripresa coscienza, vuole tornare nello spazio ma la d.ssa Kiriko la riconduce alla ragione: al momento non è possibile andare nello spazio e uno shuttle è già partito per una missione di soccorso.
Lou viene accolta nella famiglia di Anna e Go, come una figlia della coppia che già ospita Shinobu, fratello minore del pilota del Dannar. La ragazza sembra non uscire dal suo stato catatonico se non per interessarsi al pilotaggio del robot per tornare dal padre.
Improvvisamente suona l'allarme perchè lo shuttle di soccorso non dà più segnali: il Mimesis è ancora vivo e bisogna assolutamente intervenire perchè la carcassa della Cosmo base sta per precipitare su una zona popolata del Giappone ma i mezzi terrestri non possono recarsi nello spazio... Tranne il Cosmo Diver di Lou. La ragazzina, accompagnata da Go, ottiene così la chance di rivincita tornando nello spazio per ritrovare il corragioso padre...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Takayama Katsuhiko (x) (高山カツヒコ)
Storyboard: Morimoto Masaki (x) (森本正木)
Regia: Katou Arawa (x) (加藤顕)


Episodio 06

titjap06

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 06. Goodannaa Shutsudou Kinshi Meirei!
Ideogramma Jap: 06. ゴーダンナー出動禁止命令!

Sintesi Episodio
E' uno shock per Go: in una stanza dei laboratori la d.ss Kiriko gli mostra il compagno Max, creduto morto, risvegliato dal coma dopo essere stato prigioniero degli alieni... e la cosa inquietante è che il suo DNA potrebbe aver subito contaminazioni aliene. Ma in un'altra stanza Go ha un appuntamento col destino: in essa trova la bionda Milla, anch'essa rediviva, sua compagna e pilota del Neo Okusaer!
La ragazza tuttavia ha perso completamente la memoria e si comporta esattamente come una bimba di pochi mesi, alla scoperta del mondo.
Milla viene tenuta nascosta ad Anna, poichè sono note le sue scenate di gelosia, e la madre non vuole incrinare la situazione psicologica dei piloti, già a rischio di suo.
Anna però non è una sprovveduta e riesce a intrufolarsi nel laboratorio medico e scopre la ragazza ma la madre riesce a convincerla che le è stata nascosta per evitarle turbamenti, e vedere le condizioni del precedente pilota del Neo Okusaer.
Milla, dietro le preghiere di Anna, viene accolta nella famiglia allargata della coppia di piloti. Le condizioni autistiche della ragazza migliorano, grazie alle cure d i anna e Lou ma di notte accade una cosa strana: Milla si reca nella sezione medica e bacia il comatoso Max, che improvvisamente muore e rinasce in modo inquietante!
L'ex pilota prende il comando del Core Gunner e, presa in ostaggio Milla, mette a ferro e a fuoco la base Dannar accusando gelosamente Go poichè lui e Milla un tempo erano amanti e Max, innamorato della bionda pilota, ha sempre taciuto in silenzio.
A quelle parole Anna ha un tumulto...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Takayama Katsuhiko (x) (高山カツヒコ)
Storyboard: Morimoto Masaki (x) (森本正木)
Regia: Katou Arawa (x) (加藤顕)


Episodio 07

titjap07

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 07. En No Baajin Roodo
Ideogramma Jap: 07. 夢の終わり

Sintesi Episodio
Max, a bordo del Core Gunner, mette a ferro e a fuoco la base e Go e Anna escono coi loro mezzi per cercare di fermarlo. Il pilota ex degente rinfaccia a Go il suo amore per Milla e Anna vive sentimenti contrastanti.
Alla base Dannar però hanno le idee chiare: distrarre il ragazzo impazzito e permettere a Shizuru di intrufolarsi nel robot. La giovane e bella eroina riesce a infilarsi in una grata, fermando il mezzo, il pilota e salvando la bionda Milla, ma la scena che le si presenta ha dello spaventoso...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Tamai ? Gou (x) (玉井☆豪)
Storyboard: Gotou Keiji (x) (後藤圭二)
Regia: Miyake Yuuichirou (x) (三宅雄一郎)


Episodio 08

titjap08

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 08. Tonko My Love
Ideogramma Jap: 08. TONKO MY LOVE

Sintesi Episodio
Il superjet inglese, il Dragliner, pilotato dalla coppia dei bellissimi fratelli Knight ed Ellis Valentine, è costretto ad un atterraggio di emergenza alla dannar Base dopo una violenta battaglia con un Mimesis volante.
L'arrivo della coppia scombussola la base: la bella Ellis mozza il fiato e Knight, famoso Dongiovanni, non perde occasione per approcciare qualsiasi ragazza della base.
Il ragazzo però nasconde qualche cosa: nottetempo, sulla spiaggia, viene raggiunto dalla sognante Milla e la scambia per la sorella. Il ragazzo, vittima di un'illusione, è convinto di trovarsi di fronte ad Ellis e cerca di baciarla, ma un cazzotto di Go, intervenuto con impeto, lo riporta alla ragione.
Improvvisamente ricompare il Mimesis e Godannar, Neo Okusaer e Dragliner entrano in azione ma il mostro più potente di quanto si pensasse e i tre mezzi, colpiti pesantemente, sono costretti ad un atterraggio di fortuna su un'isola deserta...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Yamada Mitsuhiro (x) (山田光洋)
Storyboard: Sasajima Keiichi (x) (笹嶋啓一)
Regia: Miyake Yuuichirou (x) (三宅雄一郎)


Episodio 09

titjap09

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 09. Yume No Owari
Ideogramma Jap: 09. ルウ出撃

Sintesi Episodio
Alla base si organizza una squadra di soccorso perchè si sono persi i contatti con i piloti. Nel frattempo sull'isola i ragazzi cercano di organizzarsi per poter decollare nuovamente mentre i membri approfittano per fare conoscenza tra loro.
Riparati i mezzi, Go e Anna spianano una pista di decollo per il Dragliner, che può riprendere la via del cielo. Il Mimesis volante torna alla carica ma un altro mostro compare dalle profondità del sottosuolo e bisogna combinarsi per formare il Godannar...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Oohata Kouichi (x) (大畑晃一)
Regia: Moto Ei Keitarou (x) (元永慶太郎)


Episodio 10

titjap10

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 10. Shitou No Hate Ni
Ideogramma Jap: 10. 死闘の果てに

Sintesi Episodio
Continuano le tensioni sotto il tetto di Anna e Go, la cui famiglia si è allargata a Shinobu, Lou e Milla e la presenza della bionda amnesiaca si dimostra quantomai destabilizzante.
Durante una gita in bici, Lou si imbatte in un pilota ferito: il suo nome e Ken ed è misterioso quanto cupo. La ragazzina, nei giorni successivi, si prende cura di lui e l'uomo, pilota di robot, accetta di insegnarle come si guida un automa da combattimento.
Alla base Lou viene a conoscenza del fatto che un misterioso robot è stato accusato di una battaglia contro dei Mimesis, in un luogo dove era strettamente proibito combattere per questioni di sicurezza e i Commissari hanno emanato un mandato di cattura per il pilota. Non è difficile capire che si tratta dell'uomo che l'ha seguita negli ultimi periodi.
Al laboratorio i radar scoprono la presenza di alcuni mostri nei pressi di un fondale oceanico. Lou, pronta a tutto pur di vendicare il padre, evita i controlli e prende il comando del Cosmo Diner per affrontare i terribili Mimesis.
Sul fondale oceanico la determinazione della ragazzina le consente di raccogliere una prima vittoria contro i nemici ma all'improvviso compare un intero branco di mostri insettoidi e la giovane si sente impotente...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Oonuki Kenichi (x) (大貫健一)
Regia: Kujo Rion (久城りおん)


Episodio 11

titjap11

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 11. Batoru Roiyaru. Hanemuun
Ideogramma Jap: 11. 追憶ニ死ス

Sintesi Episodio
Go e Anna si gettano sul luogo della battaglia ma prima che possano intervenire ecco giungere Ken che, a bordo del suo misterioso robot, spazza via il branco di Mimesis. Dopo un breve scontro verbale con Go, Ken lascia il luogo della battaglia e abbandona Lou, che si dipera per aver perso un così valido maestro e forse un amico.
Alla base si studia la morfologia dei nuovi esseri nemici ma non c'è tempo per riposarsi: l'allarme suona nuovamente e Godannar e Neo Okusaer devono rientrare in azione.
La coppia, unita in Godannar TD, spazza via il branco di mostri che aveva attaccato una centrale energetica ma quando è il momento di dare il colpo di grazia al capobranco, ecco giungere Ken, in attesa di liquidare la sua preda. Il pilota elimina l'ultimo mostro, anche se è presto per assaporare il gusto della vendetta. Go, infuriato per l'atteggiamento tenuto con lagiovane Lou e per il mandato di cattura spiccato sul robot rinnegato, cerca di abbattere Ken che però si dimostra un osso duro per Godannar che finisce KO...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Takaoka Junichi (x) (高岡淳一)
Regia: Furukawa Jun Yasushi (x) (古川順康)


Episodio 12

titjap12

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 12. Karei Naru Gekitsui Ou
Ideogramma Jap: 12. 去り逝く者たち

Sintesi Episodio
Lou decide di seguire il solitario Ken mentre alla Base Dannar regna lo sconforto per la pesante sconfitta subita a causa di Bladegainer e Go sembra aver perso la sua sicurezza e il suo sangue freddo.
Sfortunatamente suona di nuovo l'allarme: dei Mimesis minacciano lo spazioporto dove uno shuttle sta per partire verso lo spazio allo scopo di iniziare la ricostruzione della Cosmo Base.
Il Godannar e il Neo Okusaer sono ancora danneggiati ma coraggiosamente si offre volontaria l'impavida Shizuru.
Dimostrando una determinazione fuori dal comune e sfoderando una disarmante ironia nel dialogo radio con Go per sdrammatizzare la tensione della battaglia, la ragazza riesce ad abbattere il terribile mostro.
La vittoria di Shizuru restituisce a Go quella fiducia recentemente persa.
Il radar però rivela un'orda intera di Mimesis che sta per sopraggiungere e Shizuru, ultimo baluardo per la base spaziale, decide di restare nonostante la scarsità di munizioni a sua disposizione. Lo Shuttle riesce a decollare e il Godannar nel frattempo, messo in sesto, può tornare in azione. Go si precipita sul campo di battaglia ma assieme alle carcasse di molti nemici trova il rottame del Core Gunner e l'urlo dell'eroe strazia il cielo..
La ragazza, in stato di semi-incoscienza viene portata in rianimazione alla Base Dannar, dove l'equipe medica cerca di fare il possibile. Go, corso al capezzale dell'amica, riesce a cogliere le ultime parole di Shizuru, i cui occhi sono rigati di lacrime per l'uomo amato, e le forze le vengono a mancare.
Il personale precipita nello sconforto: mai il dolore li aveva colpiti così da vicino. La dottoressa si dispera perchè responsabile dell'autorizzazione alla battaglia, Go per il dolore della perdita...
Improvvisamente ecco giungere nella camera ardente la sognante Milla, quasi inconsapevole dell'accaduto. Durante un momento di distrazione di Go, Milla bacia le fredde labbra di Shizuro e un lampo misterioso lampo attraversa lo sguardo della bionda ragazza. Go, fraintendendo il gesto, cerca di fermare la ragazza con un abbraccio disperato e in quel momento fa il suo ingresso Anna che fraintende la scena e la situazione precipita...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Tamagawa Tatsubun (x) (玉川達文)
Regia: Furukawa Jun Yasushi (x) (古川順康)


Episodio 13

titjap13

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 13. Yogore Naki Tabidachi
Ideogramma Jap: 13. バトルロイヤル・ハネムーン

Sintesi Episodio
Alla base Dannar il team non si è ancora ripreso per la perdita della compagna e amica. A peggiorare la situazione si aggiunge la partenza di Anna che decide di allontanarsi da Go per quanto è successo.
Go, la cui mente è ormai impegnata altrove, subisce la situazione e decide di non interferire con la decisione della moglie. Shinobu, i cui sentimenti per Anna sono particolarmente intensi, decide di seguirla e aiutarla in piena complicità, evitando di comunicare con il fratello e la base.
Durante il loro incontro Shinobu e Anna vengono a conoscenza da una TV che molteplici attacchi di Mimesis stanno minacciando il paese. La ragazza, colta da rimorso, cerca in ogni modo di tornare alla base e riesce a scroccare un passaggio da un coraggioso camionista. L'uomo, padre di famiglia, racconta ad Anna la sua storia e mette a nudo i suoi sentimenti, incoraggiando Anna nel proseguimento del suo cammino.
Giunta nei pressi della città, Anna deve opporsi al flusso di persone che stanno evacuando le abitazioni quando si ode un boato terrificante: un terribile Mimesis attacca i civili e la ragazza sente che ormai non c'è più nulla da fare quando improvvisamente ecco giungere in suo aiuto il Godannar. La vista del robot di Go le fa rivivere tutto il suo passato, l'incontro di cinque anni prima e la loro storia d'amore che cancellano i recenti malintesi. A seguire ecco però comparire il Neo Okusaer, pilotato ai limiti delle sue capacità, con una grazia e una potenza incredibili. Anna è sbalordita e si chiede chi possa essere al bordo.
I due robot si fondono e il Godannar Twin Drive, con potenza inaudita, spazza via il nemico.
Anna riconosce la voce della ragazza che pilota il suo robot: si tratta senza dubbio di Milla...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Taniguchi Gorou (x) (谷口悟朗)
Regia: Izumi Akihiro (x) (泉明宏)


Episodio 14

titjap14

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 14. Sora Kara Ki Ta Shoujo
Ideogramma Jap: 14. 流されてサバイバル

Sintesi Episodio
L'anima di Shizuru, come una spettatrice, assiste agli avvenimenti che hanno dominato il suo recente passato: la ricomparsa del Clubmariner, il ferimento di Koji, il matrimonio di Go, l'affermazione del nuovo membro, Anna Aoi nonchè il ritorno di Milla.
Milla?
Che ruolo ha avuto nel destino di Shizuru?
Shizuru era consapevole di essere in stato comatoso... e di essere morta!
E Milla non era una ragazza vittima di una amnesia che l'aveva ridotta a poco più di una neonata?
Ma il bacio ricevuto da Milla?
Ma la bionda ragazza aveva recuperato le sue facoltà e aveva deciso di mettersi subito in gioco pilotando il Neo Okusaer con risultati strabilianti.
Shizuru, miracolosamente, torna in vita...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Watanabe Shin Ichi (x) (ワタナベシンイチ)
Regia: Mizoguchi Yasuhito (x) (溝口康人)


Episodio 15

titjap15

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 15. Dannaabeesu Sos!
Ideogramma Jap: 15. ダンナーベースSOS!

Sintesi Episodio
Anna, ancora scossa per quanto ha visto sul campo di battaglia, decide di non tornare alla Base e vivere in modo indipendente. Questa scelta però ha un costo e la ragazza, per affrontare le spese quotidiane, deve arrendersi ai lavori più umili, senza contare che la gattina Pin Pin ha avuto 4 cuccioli.
Mentre la ragazza deve lottare con i problemi delle persone comuni, non può che assistere alle battaglie dei suoi ex compagni alla televisione, quando fino a poco tempo fa ne era coprotagonista.
La vita alla Base Dannar va avanti e il gruppo assesta i suoi sentimenti: Go, ancora confuso, si confida con la rinata Milla, Shinobu si preoccupa della felicità di Anna e del comportamento poco chiaro del fratello.
Un nuovo allarme allerta i piloti: la diga Watarase, appena completata, è minacciata da terribili Mimesis: Go e Milla devono intervenire.
Quando i due eroi sono decollati, Shizuru, sollevandosi dalla sedia a rotelle sulla quale era stata confinata per la sua convalescenza, stupisce tutti mostrando la sua intenzione di partecipare alla lotta con un nuovo automa da testare: il Go Okusaer, il primo prototipo di robot partner del Dannar, ma accantonato perchè le prestazioni si dimostravano assai instabili.
E mentre sul campo di battaglia infuria la lotta, Anna-chan in città fa uno strano incontro.. Un vecchio amico si ripresenta di fronte alla bella rossina per mantenere una vecchia promessa: prenderla in sposa...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Yamada Masaki (x) (山田正紀)
Regia: Kabashima Yousuke (x) (椛島洋介)


Episodio 16

titjap16

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 16. Tsuioku Ni Shi Su
Ideogramma Jap: 16. 汚れなき旅立ち

Sintesi Episodio
Shizuru inizia i test per il collaudo del Go Okusaer, un tempo accantonato perchè l'eccessivo potere garantiva anche prestazioni instabili e risultava troppo difficile da pilotare. Il nuovo atteggiamento di Shizuru colpisce un po' tutti alla base, per la nuova determinazione e la voglia di tornare a combattere nonostante il recente passato, ma il fisico ancora non risponde dome dovrebbe. Milla intanto viene ricoverata, a causa di un improvvisa caduta del valore degli zuccheri nel sangue, che l'ha lasciata in temporaneo stato di shock. La sua condizione, dopo il suo rientro, non è ancora al meglio.
Nel frattempo si assiste all'addestramento di Lou da parte di Ken, per farne un'abile combattente che possa assisterlo sul campo di battaglia nei suoi propositi di vendetta.
Prosegue anche lo strano incontro di Anna con il suo spasimante, durante un pomeriggio di divertimenti, ricordi, allusioni colme di equivoci e fraintendimenti.
Improvvisamente i Mimesis attaccano la città e Godannar deve intervenire. La potenza del nemico stavolta è eccessiva, e il legame tra i due robot degli eroi viene a mancare. Gli alieni mostrano un'incredibile capacità di fusione, che concede loro un enorme incremento di potere.
La dottoressa dispone la partenza del Go Okusaer e ordina a Shizuru di recuperare Anna, deputata al suo pilotaggio.
Inforcata la moto assieme a Shinobu, la giovane si getta alla ricerca di Anna che viene recuperata nei pressi di un parco giochi. Anna rimane di sasso alla vista di Shizuru, creduta morta, si getta in lacrime fra le sue fraccia. Mentre Shinobu sbologna Hide-bo, Anna viene riportata alla base dove decolla con il Go Okusaer verso il campo di battaglia. La sua rabbia nei confronti del marito è grande, almeno tanto quanto l'amore che ancora la lega a lui. Con una determinazione fuori dal comune, la rossina riesce nell'impresa di controllare il robot con un livello di Plasma Drive prossimo alla soglia del collasso. I due coniugi fondono i loro robot e spazzano via il nemico in men che non si dica. Questa volta non trionfa la tecnica o la forza, ma il potere della loro unione.

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Yamanaka Eiji (x) (山中英治)
Regia: Miyake Yuuichirou (x) (三宅雄一郎)


Episodio 17

titjap17

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 17. Sono Na Ha Goookusaa!
Ideogramma Jap: 17. その名はゴーオクサー!

Sintesi Episodio
Anna e Go ritrovano la loro intesa di coppia e inizia un duro lavoro di ricostruzione. Nel frattempo alla basa i riflettori si spostano su Tonko, la morettina della squadra di Shibakusa che ha qualche problema: deve gestire un incontro amoroso per un matrimonio combinato e la cosa non le aggrada molto.
Alla base sembra tutto tranquillo ma la situazione non tarda a peggiorare: suona l'allarme e Dannar e Go Okusaer partono per il campo di battaglia.
La dottoressa Aoi intanto, dopo aver ripreso Yanagisawa che giggioneggia nel reparto sbagliato a causa di una cotta, ragiona con Shizuru sulle condizioni di Milla, recentemente svenuta in battaglia e tuttora in stato di incoscienza.
Il Dannar torna alla base ma è stato ricoperto da una strana e appiccicosa sostanza biologica e la squadra di meccanici si adopera per ripulirlo. Nel frattempo si riassestano i rapporti interpersonali dei piloti e dei componenti della squadra, duramente provati durante gli ultimi periodi.
La pulizia del Dannar è quasi terminata ma l'ultimo blocco della sostanza sembra il più resistente: con due traini a motore due meccanici cercano di strapparlo ma improvvisamente il fluido sembra animarsi. Morimoto, alla guida di uno dei due mezzi, si ferisce nell'incidente e Pops si trova davanti un terribile e aggressivo Mimesis. L'uomo guarda la morte negli occhi e Tonko non può che osservare impotente: i sentimenti della ragazza sono ormai chiari.
Fortunatamente una manata del Dannar spiaccica l'ameba aliena: Go era a bordo del robot ed è intervenuto in tempo. Una buona dose di paura per i meccanici, ma fortunatamente tutto finisce bene. Tonko però osservando i resti del mostro, vede un'insegna di un ristorante cinese, che avrebbe dovuto essere l'indomani il luogo dell'appuntamento con il fidanzato promesso.
Niente appuntamento quindi, e un grosso sospiro di sollievo.
La squadra si ritrova in caffetteria per festeggiare la conclusione della giornata positiva ma Yanagisawa declina: ha un appuntamento con la dolce Narahara e dovrà trovare il coraggio di confessarle il suo amore...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Yoshida Hidetoshi (x) (吉田英俊)
Regia: Kita Hata Tooru (x) (喜多幡徹)


Episodio 18

titjap18

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 18. Momo Hana Aika
Ideogramma Jap: 18. 桃花哀歌

Sintesi Episodio
Alla Base Anna si allena duramente nel simulatore per cercare di controllare il nuovo prototipo di robot, grazie agli insegnamenti di Shizuru. Il caso fortuito della battaglia precedente potrebbe non verificarsi tanto facilmente, vista la nota instabilità del robot e la difficoltà nel controllarlo.
Altrove, Ekaterina e Kuklachov, stanno tenendo una festa presso il loro maniero, e fra gli invitati vi sono altri piloti come loro. Con tempismo perfetto ecco suonare l'allarme per la presenza di Mimesis nelle zone circostanti e i due ospiti non esitano ad entrare in azione.
Mentre i due si allontanano, la coppia femminile americana cerca un momento di solitudine e di tranquillità. E' chiaro che fra i due c'è qualcosa di più che semplice amicizia, soprattutto da parte di Shadow che però mostra dei comportamenti sempre più strani. La sua pupilla assume a momenti un intenso e inquietante colore rosso...
Intanto la battaglia contro gli alieni è più dura del previsto e Kuklachov viene ferito e perde conoscenza. Ekaterina, rimasta sola, riesce comunque a battere il nemico ma non sentire più la voce del compagno la fa precipitare in uno stato di disperazione.
Fortunatamente la ferita non è preoccupante e il giovane si riprende quanto prima. Ekaterina sente che è il momento di fare chiarezza nei suoi sentimenti, ma soprattutto capire cosa prova il suo enigmatico compagno...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Yoshida Hidetoshi (x) (吉田英俊)
Regia: Moto Ei Keitarou (x) (元永慶太郎)


Episodio 19

titjap19

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 19. Nagasa Re Te Sabaibaru
Ideogramma Jap: 19. ラストファーストキス

Sintesi Episodio
Shadow e Louna vengono convocate presso la Vorg Base, per le spiccate capacità di analisi di quest'ultima. Lo scopo della riunione è cercare di capire la diffusione delle larve di Mimesis in un territorio colpito sfruttando lo studio delle curve frattali. C'è un forte legame fra le due ragazze, molto di più di una semplice amicizia. Le due però hanno un grande timore di rivelare i propri sentimenti, perchè la situazione non è fra le più limpide e naturali.
A complicare il momento a Louna arriva anche la proposta da parte delle alte sfere di unirsi permanentemente al personale della base, per le capacità dimostrate.
La ragazza trascorre una movimentata notte di riflessione, incluso un confronto con il misterioso Kuklachov del team societico, la cui ambigua relazione con Ekaterina sembra avere qualche punto in comune con quella delle due americane. La bionda luna ripensa al periodo scolastico quando lei, assieme ad altre compagne di classe, ammiravano stupite le capacità e l'aspetto dell'ambigua Shadow, una vera e propria amazzone con la passione per l'arco.
Il giorno successivo le due coppie si accostano sul campo di battaglia per affrontare un'orda di Mimesis sbucati dal nulla. Il Lounasister, in difficoltà, precipita al suolo e al suo interno il pilota rimane ferita.
Shadow, in preda al panico per l'accaduto, raggiunge immediatamente il mezzo in panne e soccorrere la compagna. Le due ragazze, coi nervi a pezzi, si confessano reciprocamente i loro sentimenti che ormai non riescono più a nascondere ma qualcosa di oscuro sta per accadere al corpo di Shadow...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Hirano Shun Takashi (x) (平野俊貴)
Regia: Kujo Rion (久城りおん)


Episodio 20

titjap20

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 20. Eien No Futari
Ideogramma Jap: 20. 永遠のふたり

Sintesi Episodio
Il corpo di Shadow ha subito una misteriosa e terribile mutazione, fortunatamente o casualmente regredita allo stesso modo di come era comparsa.
I laboratori di analisi, grazie agli studi effettuati sul corpo della giovane pilota, hanno finalmente scoperto le cause della Sindrome che ha colpito Max, ora chiamata Sindrome della Rabbia, che colpisce in particolar modo gli appartenenti al genere maschile e Shadow come eccezione, a causa dei geni estremamente simili a quelli maschili.
L'attenzione si sposta sulle vicende della coppia di piloti cinesi, Moukaku e Shukyuu. I due, a bordo del Goddiner, continuano ad affrontare coraggiosamente i Mimesis che infestano l'area di loro competenza. Un'ombra però turba l'animo del corpulento pilota: durante una serata in un bar, alle sue orecchie giungono malelingue sul suo conto, sulla sua sottomissione psicologica a Shukyuu e lui, di tutta risposta, sfascia il locale. Il risultato è quello di farsi riprendere proprio dalla compagna, intervenuta per impedire il peggio per gli avventori del locale.
La vita alla Diner Base prosegue così come gli attacchi dei terribili Mimesis. L'obiettivo del nemico questa volta è un impianto che immagazzina dell'Argo, e bisogna impedire che l'installazione venga dannegiata e che il velenoso gas si diffonda nell'aria causando una strage.
Alla base Dannar intanto viene tenuta una riunione per illustrare ai componenti dello staff i risultati degli studi sul nuovo male che ha colpito i piloti che tutti conoscono: la Sindrome della Rabbia viene attivata dall'adrenalina e dalla norepinefrina nel cervello. Viene illustrata la situazione e la trasformazione di Max, che lo ha condotto alla morte. Ma non tutti coloro che vengono a contatto col virus subiscono questo destino: capita solo a coloro che possiedono uno straordinario spirito combattivo ed è proprio questo istinto basilare che attiva il virus.
E quando il soggetto infetto posside queste caratteristiche ed è un pilota di super robot il risultato è quello temuto: Sindrome della Rabbia. La scena torna sul luogo del combattimento del Goddiner e un'inquadratura sugli occhi di Moukaku lascia pochi dubbi su quanto gli stia accadendo.
La terribile trasformazione ha inizio e Shukyuu, sconcertata, non sa che cosa stia accadendo al suo compagno e come reagire.
Il Goddiner è ormai fuori controllo ed è diventato la vera minaccia per l'installazione che necessitava di protezione dal nemico.
Alla base la dottoressa Aoi avverte Go che lui è proprio una potenziale vittima del virus e che dovrà stare molto attento a controllare la sua foga in battaglia. Il Dannar e il Go Okusaer partono per il campo di battaglia per raggiungere i fratelli Valentine, già in volo con il loro Dragliner.
I due inglesi si accorgono di quanto sta per accadere e del terribile pericolo che oltre 30 mila persone stanno correndo a causa delle azioni incontrollate del Goddiner impazzito. E' difficile scegliere quando la contropartita è la vita di due amici. Il Drag Fighter scende sul campo di battaglia per abbattere definitivamente il Goddiner...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Hirano Shun Takashi (x) (平野俊貴)
Regia: Moto Ei Keitarou (x) (元永慶太郎)


Episodio 21

titjap21

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 21. Sari Iku Mono Tachi
Ideogramma Jap: 21. 静流,再び

Sintesi Episodio
Alla luce dei recenti avvenimenti e degli studi scientifici effettuati è ormai chiaro che un virus, che si sviluppa in una sindrome chiamata Sindrome della Rabbia, è il responsabile della mutazione di Max e di Moukaku, e che affligge i piloti di Super Robot, inclini a sbalzi di adrenalina e ira durante le fasi del combattimento.
Questo innalzamento della furia combattiva innesca il virus che, se non controllato, provoca una mutazione fisica irreversibile del soggetto che non controlla più nemmeno la sua psiche, cercando di ditruggere quasiasi cosa gli si presenti sul suo percorso.
Per questo motivo la dottoressa Aoi non lascia scelta al prode Go, costringendolo ad abbandonare il suo ruolo di pilota del Godannar. Il rischio che il pilota più in gamba perda il controllo sul mezzo più potente delle forze terrestri è troppo elevato e finchè non viene trovato un rimedio.
Il giovane ne esce a pezzi: pilotare il robot è la sua ragione di vita e privato di questo si sente vuoto e indifeso, ancor di più perchè sa che c'è qualcuno di più forte: Ken, con il suo BladeGainer.
Il solitario combattente ha un solo e preciso scopo: distruggere il Mimesis che ha ucciso la sua Rosa e nulla potrà distrarlo da questo obiettivo. Combatterà fino alla morte e non ha alcuna aspettativa su quanto potrà avvenire dopo la sua vendetta.
Alla base Dannar intanto, durante questo attimo di tregua, la vita va avanti e ognuno trova il tempo di riflettere su quanto accade. Anna è su tutte le furie per il comportamento apatico del marito, che ha dimenticato cosa significhi vivere con una moglie; Milla si interroga sul tempo che le è stato rubato durante quei cinque anni di prigionia aliena; Shinobu, adirato per il comportamento del fratello, non sopporta di dover starsene con le mani in mano e, intende collaborare come può, persino combattere in battaglia, visto che nelle sue vene scorre lo stesso sangue del più valido dei piloti. Shizuru, preso a cuore il ragazzo, lo condurrà nelle sessioni del simulatore, sviluppando una sincera complicità con il giovane.
All'improvviso scatta l'allarme: un Mimesis emerge dalle acque minacciando la città. Con Go fuori gioco, è compito di Shizuru pilotare il Dannar. Assieme ad Anna, la giovane e bella eroina si appresta ad affrontare il terribile mostro ma un inconveniente si para sul campo di battaglia: è il Blade Gainer, alias Menage Zero, spalleggiato da Lou a bordo del Cosmo Diver. Il tetro pilota rivendica come sua la preda, per soddisfare la sua sete di vendetta ma la coraggiosa Shizuru non fa distinzioni tra il cupo robot e il mostro alieno: entrambi sono nemici da sconfiggere!

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Kujo Rion (久城りおん)
Regia: Kujo Rion (久城りおん)


Episodio 22

titjap22

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 22. Rasuto. Faasutokisu
Ideogramma Jap: 22. 空から来た少女

Sintesi Episodio
La potenza di BladeGainer è devastante e, con la collaborazione di Lou che contiene Anna, il Dannar di Shizuru viene messo al tappeto. Ken non ha dubbi: nonostante l'aspetto esteriore del mostro sia variato, è lui la nemesi che tanto sta braccando.
Un colpo affilato della lama del robot apre una breccia nel carapace dell'alieno e il pilota si trova di fronte all'inaspettato: il CeleBlader, il robot dell'amata Rosa, rimasto intrappolato quando anni prima la ragazza si sacrificò per salvare l'amato.
Ken controlla invano la cabina del pilota che però è tristemente vuota: dell'occupante nessuna traccia. L'uomo allora chiede a Lou di prendere una difficile decisione: abbandonare il Diver e pilotare il Celeblader, robot partner del Blade Gainer.
La giovane, ripensa al padre, ma sa che deve crescere ed affrontare il destino che si è scelta: stare a fianco a Ken e, quindi prendere il comando del nuovo robot.
I due robot riuniti si fondono, dando origine al Blade Gainer Twin Drive, dalla potenza ancor più devastante. Il mostro ferito riemerge dalle acque e l'ira di Ken diventa incontrollata: grazie alla nuova letale combinazione, l'alieno viene spazzato via dalla furia distruttiva del robot.
Ma la rabbia di Ken innesca il principio della Sindrome della pazzia e il pilota perde il controllo. Go, non riuscendo a rimanere un semplice spettatore, si dirige sul campo di battaglia con una navetta della base e, quando Shizuru viene messa KO, prende i comandi del suo Dannar.
Il pilota oscuro è ormai fuori di sè, nonostante gli appelli della sua compagna, e vede in Dannar un nemico peggiore dei Mimesis appena sconfitti. Un terribile tornado generato dai motori al plasma del Gainer proietta in cielo l'inerme robot di Go ma Anna non intende rimanere a guardare. Nonostante gli avvertimenti della madre, la giovane si getta nel tornado per raggiungere il marito, e quando il fendente del Gainer sta per abbattersi sul Dannar, il colpo viene bloccato dalle mani giunte del Go Okusaer che riesce persino a spezzare la lama nemica.
La battaglia è in stallo e, approfittando della confusione, il Jet Crow allontana il Blade Gainer dal campo, lasciando di stucco i due robot terrestri.
Quando tutto sembra ormai finito, il radar della base rileva un'orda di mostri che sta per attaccare l'installazione difensiva terrestre.
Inizia lo scontro tra il Dannar e le prime linee nemiche e la rabbia incontrollata di Go esplode, portando a galla i primi sintomi di Sindrome della Rabbia....

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Kujo Rion (久城りおん)
Regia: Kujo Rion (久城りおん)


Episodio 23

titjap23

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 23. Arata Naru Kokuhaku
Ideogramma Jap: 23. 新たなる告白

Sintesi Episodio
Godannar riesce a domare il temibile Blade Gainer di Ken, che riesce ad abbandonare il campo di battaglia grazie al suo Jet Crow.
Quando la situazione sembra ormai calma, accade l'impensabile: eserciti interi di Mimesis si presentano sullo schermo e la loro intenzione è inequivocabilmente quella di attaccare la Base Dannar, perchè istintivamente riconosciuta come la più potente delle basi terrestri e quindi l'ultimo ostacolo per la conquista della Terra.
Nel primo attacco dei mostri Go scatena la sua furia combattiva: presto mostra i sintomi evidenti dalla Sindrome della Rabbia e solo il suo enorme autocontrollo gli consente di evitare il degeneramento della situazione. Portato alla base, viene ricoverato in infermeria mentre la base, posta in stato d'allerta, viene evacuata dal personale non militare.
L'unica soluzione è quella di schierare tre donne sui robot da combattimento, perchè immuni alla sindrome che non perdona: Anna sul Go Okusaer, Milla sul Neo Okusaer e Shizuru sul Godannar.
I tre mezzi affrontano l'avanguardia nemica e la fusione in Godanna Twin Drive di Milla e Shizuru sembra chiudere la partita ma all'improvviso un gigantesco Mimesis emerge dalle acque di fronte alla base: le tre eroine capiscono di essere state allontanate dalla base per alleggerirne le difese.
Dal gigantesco mostro fuoriescono poi una miriade di altri Mimesis, simili a molluschi con un solo occhio, che cercano di insidiarsi nella struttura militare terrestre, strenuamente difesa dai suoi componenti che all'interno si armano con qualsiasi cosa.
Approfittando della confusione Go, riesce a fuggire dall'infermeria e, a questa notizia, Anna non resiste e abbandona il campo di battaglia per tornare alla base Dannar preoccupata per il marito.
Il suo rientro è tempestivo: grazie al muro energetico Angel Wall creato dal Go Okusaer, riesce a bloccare un mortale raggio energetico sparato dal titanico mostro ma il contraccolpo la mette KO.
Il nemico ricarica il suo raggio ma un'esplosione in pieno volto lo stordisce, salvando la base Dannar per la seconda volta. Il merito è di un uomo, armato di un possente bazooka, che si staglia sul ponte della base. Anna lo riconosce nel preside della sua scuola ma improvvisamente, liberandosi del travestimento, si rivela essere un uomo più giovane, dai capelli corvini e lo sguardo fiero, in una sgargiante tuta da battaglia.
La dottoressa, seppure shockata per la visione non ha dubbi: si tratta di Tatsuya Aoi, suo marito e padre di Anna, scomparso quando la ragazza era ancora in fasce.
La comparsa del dottor Aoi è accompagnata dal rientro di Koji, in gran forma sul suo G Zero Gunner, pronto a dimostrare di poter farsi valere dopo le terribili vicende attraversate in passato.
Dietro imperioso comando della dottoressa, inizia una macchinosa procedura che innesca pesanti meccanismi della base che, distaccandosi dal suolo, si rivela essere una longilinea astronave da battaglia.
Il decollo della base ma soprattutto la comparsa del nuovo protagonista è una sorpresa per tutti, soprattutto per Anna...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Morimoto Masaki (x) (森本正木)
Regia: Furukawa Jun Yasushi (x) (古川順康)


Episodio 24

titjap24

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 24. Sei Ryuu, Futatabi
Ideogramma Jap: 24. 華麗なる撃墜王

Sintesi Episodio
Mentre l'astronave "Dannar Base" solca il cielo, il Dottor Aoi parla con Anna che, riconoscendone la voce, capisce che il padre le era stato sempre vicino sotto mentite spoglie: il sacerdote, il preside della scuola, il camionista che le diede un passaggio, il cameriere di un bar, e lacrime di gioia scorrono copiose lungo le guance della ragazza, felice di aver ritrovato il genitore.
Le operatrici individuano una sorgente primaria di segnali nemici: probabilmente è il leader Mimesis, e deve essere annientato al più presto per dare una svolta alla guerra.
Anna però non intende lasciare il campo perchè Go, suo marito, è ancora disperso. I genitori, comprese le ragioni della ragazza, abbandonano la zona portuale e decollano verso l'area oceanica, fonte del segnale.
Tutto il personale viene allertato e i piloti si apprestano a salire sui loro mezzi: Koji sul G Gunner e Shizuru sul Cosmo Diver di Lou, il meglio per l'elemento acquatico, non disponendo del Godannar ancora in riparazione.
Il dottor Aoi dà il via all'Operazione Z: un potente e gigantesco siluro chiamato "Z Missile" viene scagliato contro il corpo del mostro, le cui dimensioni hanno raggiunto proporzioni inimmaginabili. Koji indirizza il missile contro l'abominio e una terribile deflagrazione sconquassa il fondale oceanico.
Nel frattempo sul campo di battaglia Anna sul Go Okusaer sta cercando di tenere a bada gli automi classe Desert Boy, controllati da perfidi Mimesis; a darle man forte arriva il team russo del Valspinner e gli inglesi del Dragliner.
Improvvisamente dalle acque portuali ecco emergere un gigantesco alieno: si tratta di quanto rimane dall'esplosione, nella quale al mostro è stato disintegrato l'80% della massa.
Il nemico richiama a se tutti i mimesis dell'area circostante, per guadagnare in forza e dimensioni, e dare il colpo di grazia alle forze terrestri. Estendendo i suoi tentacoli come una ragnatela, il mostro produce un'onda energetica su vasta scala che mette KO i robot terrestri accorsi sul posto.
Alla base intanto Shinobu soccorre Shizuru, la quale ferita nel corpo e nella mente, intende tornare sul campo di battaglia con il Godannar. I due vengono quasi seppelliti dal crollo di parte della struttura, se non fosse per il tempestivo intervento di Go, che si trovava nella zona. Il giovane era svenuto dopo un attacco nemico, avvenuto quando si trovava nell'hangar per cercare di salire sul Godannar.
Ormai sente che non c'è nulla da fare: il suo destino deve compiersi e salire a bordo del potente robot per sconfiggere gli alieni e presto trova ad attenderlo la biondissima Milla, rimasta in standby a bordo del Neo Okusaer.
I due decollano, nonostante gli ordini del ponte comando, e fondono i due mezzi per dare vita a Godannar Twin Drive.
Quando Go scopre che Anna è rimasta coinvolta nella terribile esplosione, non vedendo il Go Okusaer, esplode in un grido d'ira e la Sindrome della Rabbia si insinua nel suo corpo...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Morimoto Masaki (x) (森本正木)
Regia: Katou Arawa (x) (加藤顕)


Episodio 25

titjap25

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 25. Ki Taru Beki Ashita
Ideogramma Jap: 25. 来るべき明日

Sintesi Episodio
Il gigantesco Mimesis si staglia sul campo di battaglia e ancora il Blade Gainer ostacola la lotta del Godannar. Ken, il cui corpo è ormai dilaniato dal virus, con un ultimo briciolo di umanità, scaglia il suo attacco definitivo contro il mostro, mostrandosi a Lou come un uomo che ha vissuto e che è morto per compiere la sua vendetta contro la nemesi che tanto ha odiato.
Un'esplosione squassa il cielo e Go, pensando alla giovane Lou coinvolta nell'incidente, perde definitivamente il controllo e il virus ha il sopravvento. Alla base realizzano quanto accade e anche Milla, all'interno della cabina capisce di non avere scelta: deve uccidere il compagno prima che sia troppo tardi. Con un gesto improvviso il pilota del Godannar spezza la fusione dei due robot e il Neo Okusaer viene rigettato a terra, impedendo alla giovane di fermare il compagno impazzito.
Milla allora decide di utilizzare il suo robot per fermare il Godannar ma prima che un letale colpo parta dal palmo dell'Okusaer di Milla, ecco arrivare Anna che riesce a fermare la compagna, prima che le uccida il marito. La rossina insiste e vuole provare a parlare a Go, ma per farlo deve raggiunderlo e fondere i robot per formare il Godannar.
Le operatrici alla Base Dannar studiano un programma che forzi la procedura di fusione in remoto, poichè il pilota del Dannar è ormai fuori di sè. A complicare le cose, dei Mimesis si attaccano alla struttura del Godannar, controllandolo come un burattino. Il potente robot terrestre comincia ad attaccare la Base Dannar, che risente dei colpi di colui che ne era stato il primo difensore.
Il robot blu arriva ad attaccare direttamente lo scafo della nave ma all'improvviso ecco giungere Koji, con il suo robot, a fungere da estremo difensore contro il compagno privo di sè.
Nel frattempo il faccia a faccia tra Milla e Anna assume toni drammatici: la bionda pilota esterna finalmente i suoi veri sentimenti e le sensazioni provate dal suo risveglio, cinque anni dopo la sua cattura da parte degli alieni. Lei confessa di sentirsi derubata di quegli anni, e non sopporta che Go possa amare qualcun'altra, perchè lei si sente la sua unica vera compagna. Lei sa già cosa significhi morire, quale dolore fisico e psicologico voglia dire. E sa che Go, come pilota, approverebbe la sua decisione di ucciderlo, per evitare di nuocere alle persone che ha sempre difeso. Una volta compiuto il suo dovere, Milla confessa di voler seguire l'amato nel suo destino.
Anna, in lacrime, non crede alle parole che ha appena udito e, nonostante si senta ferita, cerca di riportare la compagna alla ragione, ricordandole i giorni vissuti felicemente loro tre assieme come una famiglia e soprattutto che lei è una delle tante vite che Milla ha salvato cinque anni prima con il suo sacrificio.
Milla, nonostante le parole significative di Anna, ormai sembra decisa a perseguire il suo obiettivo e le due si scontrano coi rispettivi robot. Milla, all'improvviso, con sguardo rassegnato, esordisce con una frase perentoria che lascia la rossina senza parole: "Prenditi cura di Go!" e con un colpo mirato, spazza via dal Godannar le amebe aliene che ne controllavano i movimenti. Il Neo Okusaer, per la violenza del colpo, accusa un danno strutturale: il robot esplode parzialmente e crolla a terra, così come il suo pilota, che perde conoscenza.
Con tempismo perfetto le operatrici della Base lanciano la procedura di fusione e il Godannar Twin Drive prende forma.
Anna riesce così a raggiungere il marito, colpito dalla sindrome ma non ancora perduto e grazie alla presenza della ragazza, riesce a recuperare la sua coscienza e la sua umanità, anche se i segni del virus non si possono nascondere.
La fusione ha successo e per una volta Anna riesce a controllare il Plasma Drive oltre il Livello 6, dimostrando una capacità che stupisce tutti i componenti della Base Dannar.
Tutti tranne il padre di Anna, il dottor Aoi, colui che ha concepito il Progetto fin dall'inizio, realizzando Super Robot giganti che potessero incarnare la giustizia, la forza divina che scaturisce dall'animo umano. Ma soprattutto l'intesa e l'amore fra le persone.
La combinazione di Anna e Go è decisiva: il gigantesco Mimesis soffre sotto i colpi del robot scarlatto e dal carapace ferito ecco emergere il CeleBlader di Lou, salvatasi dall'esplosione del Blade Gainer, si schiera con i vecchi compagni per dare l'ultimo colpo al nemico. Il CeleBlader si trasforma in una possente spada con tanto di Plasma Drive, che impugnata da Godannar, genera il Triple Drive!
Con un urlo simultaneo il robot si scaglia sul nemico per il colpo finale.
Anna realizza che è finalmente finita e che l'alieno è stato finalmente sconfitto.
Ma quando si volta per festeggiare con Go, un urlo strazia la cabina di guida del Godannar...

Credits Episodio
Sceneggiatura: Kawasaki Hiroyuki (川崎ヒロユキ)
Storyboard: Nagaoka Yasuchika (長岡康史)
Regia: Nagaoka Yasuchika (長岡康史)


Episodio 26

titjap26

Titolo
Numerazione Ita: Episodio Inedito
Numerazione Jap: 26. Yomigaeru Tamashii
Ideogramma Jap: 26. 蘇る魂

Sintesi Episodio

Sono passati 7 anni dall'ultima battaglia. La pace è stata finalmente raggiunta quansi completamente, ma al caro prezzo della vita di Go, di cui è rimasto un gigantesco bozzolo che ne ha conservato il corpo in animazione sospesa.
La vita nel frattempo è andata avanti. Il capo meccanico, Shibakusa, ha mollato la base e ha aperto un ristorante di ramen, aiutato dalla carina Tonko. Al locale troviamo anche Morimoto e Hayashi, in dolce attesa di un bimbo dopo una coppia di gemelline.
Inevitabilmente il pensiero va a Go, al suo tragico destino e alla sua condizione, e Hayashi spera che la nascita di suo figlio possa aiutare a salvare l'eroe della Terra. La frase rimane senza spiegazione e la scena si sposta su un campo di battaglia dove il Neo Okusaer e il Go Okusaer combattono in sincronia per sconfiggere un isolato Mimesis.
Qui ritroviamo Anna, ormai cresciuta e divenuta una donna stupenda, combattere fianco a fianco di Milla, che ha saputo lasciarsi alle spalle i suoi turbolenti sentimenti e fare pace con la compagna.
Anche alla base ci sono stati grandi cambiamenti: Shizuru è divenuta il nuovo comandante generale, affiancata da Koji.
Shinobu, rimasto colpito ma non intimorito da quanto successo al fratello, 7 anni prima, ha deciso di intraprendere la medesima carriera ed ora è un pilota di Super Robot.
Sugiya è divenuto il nuovo capo meccanico, e ora dirige severamente le nuove reclute del reparto, molte delle quali sono ex compagne di scuola di Anna che, saputo dell'impegno della ragazza per salvare la Terra, hanno deciso di seguirne le sorti.
I coniugi Aoi continuano gli studi sulla Sindrome della Rabbia continuati senza sosta dalla fine del conflitto: è stato compreso che una donna, venuta a contatto con un organismo alieno, viene chiamata Prima Portatrice. Il DNA presenta delle alterazioni causate dall'infezione ma sviluppa un effetto opposto alla Sindrome della Rabbia, ossia la capacità stabilizzare il DNA alterato delle persone infette e curare istantaneamente ferite o traumi. Questo ha spiegato il risveglio di Max dal suo coma, grazie al contatto con Milla e, sempre grazie a quest'ultima, la "resurrezione" di Shizuru, data ormai per morta ma risvegliata con un bacio della bionda pilota, quando ancora agiva in stato semicatatonico. Anche il bacio di Hayashi salva la vita a Morimoto, dato per spacciato durante un attacco dei Mimesis alla Base Dannar. E infine la ripresa di Go, dopo la prima crisi, grazie alla vicinanza di Anna. Ma un'altra caratteristica è stata evidenziata dalle ricerche effettuate: la progenie delle Prime Portatrici è in grado di "riparare" in maniera definitiva il DNA di altri soggetti infetti dal virus della Sindrome. L'ipotesi più accreditata è che il DNA dei figli delle Prime Portrici si sia mutato o evoluto, e che probabilmente questo li rende immuni alla terribile Sindrome.
Kiriko e Tetsuya Aoi, al momento in orbita rispettivamente su uno shuttle e su una robot di colore azzurro, vengono raggiunti da una navetta che si trasforma in un robot, guidato dalle ex operatrici Momoko e Konami ormai lanciate nel ruolo di piloti, anche se ancora parecchio imbranate.
Anna e Shinobu sono all'ospedale, per coccolare il neonato di Morimoto e Hayashi; la d.ssa Kiriko irrompe nella stanza: ci sono buone notizie relative agli studi della Sindrome. Kiriko, Anna e Shizuru riflettono su quanto appreso di recente di fronte ad una capsula di contenimento che ospita il corpo fluttuante di Milla, in stato di incoscienza. Milla è stata il caso più straordinario di Prima Portatrice, essendo rimasta a contatto degli organismi alieni per oltre 5 anni. Le sue capacità sono state quindi anche le più amplificate e il suo DNA ha continuato ad evolversi anche in questi ultimi 7 anni di stasi. Ora, il DNA così evoluto, in combinazione con quello dei Secondi Portatori, grazie a lunghi studi può portare alla soluzione che può salvare l'Umanità.
La scena si sposta e mostra i piloti delle basi mondiali sottoporsi ad esami periodici per il controllo del virus. Dai loro dialoghi si apprende che il virus non colpisce in base al sesso delle persone ma più in particolare chi possiede una particolare quantità di ormoni maschili e soprattutto i piloti di Super Robot, perchè i più esposti al contatto con gli alieni. Questo ha spiegato le infezioni di Go, Max, Ken, Moukaku, per la mascolina Shadow e l'immunità di Knight Valentine e Kuklachov si insinua che nei pervertiti e nei sottomessi tale ormone sia presente in quantità inferiore.
Shukyuu, rimasta sola, ha superato la perdita di Moukaku e ha deciso di unirsi ai Commissari, per portare avanti uno studio sulle serie robotiche di tipo Boy.
Un breve flash anche per Lou, ormai fattasi donna, alta, slanciata, sguardo di ghiaccio, vive per la vendetta da quando ha imboccato anni prima il medesimo percorso di Ken, vissuto e morto allo stesso modo.
Le buone notizie non sono finite: il DNA del figlio di Morimoto combacia con quello di Go e un vaccino è stato già sintetizzato e iniettato nel bozzolo. E' questione di attimi che l'eroe si risvegli, e Anna si precipita al suo capezzale presso la capsula ospitata dalla stazione spaziale in orbita.
Alla Base Dannar Shizuru e Milla si rilassano in piscina in attesa di notizie. La bionda pilota, fatto pace col suo passato, trova sia il momento di cambiare strada e arruolarsi coi Commissari e lasciare spazio al pilota che presto si risveglierà.
Anna intanto freme al cospetto della capsula. I suoi genitori la osservano mentre attende un momento che aspettava da 7 lunghi anni e per un attimo i due hanno un dejà vu: l'impressione di ricordare quando Anna stava per nascere... e la mente torna quando Anna era ancora una bimba e i due scienziati, molto più giovani erano alla ricerca di un nome per il progetto che insieme avevano concepito per salvare la Terra. Scartato il termine "God", perchè già utilizzato dai cinesi, ecco la provvidenza e il caso venire in loro aiuto: un lembo di carta con la scritta appena scartata, "God", si posa davanti al registro su cui compare il nome della bimba. Anna. "May God protect the future in which she'll live" (Possa Dio proteggere il futuro in cui lei vivrà). Dall'accostamento dei due termini nasce così il "Progetto Godannar", denominando così il robot progettato.. e ironia della sorte la bimba finirà per sposarne il pilota. Il dr. Aoi, sempre fissando la figlia, esprime una sua riflessione maturata negli ultimi anni, gli ultimi sette anni in cui il virus ha portato distruzione e creazione, e che lo hanno spinto sempre più a credere nell'esistenza di Dio. Dio che ha voluto testare l'Umanità. Se l'istinto combattivo è ciò che può portare alla distruzione della Terra, l'Amore è ciò di cui ha bisogno l'Umanità per prosperare. Amare qualcuno, condividere il medesimo percorso e dare luce a nuova vita. In fondo l'Umanità ha percorso tanta strada grazie a questo singolo processo..
Il bozzolo scricchiola, fiotti di liquido rossastro sgorgano dal suo interno, e come una farfalla emerge Go Saruwatari, completamente umano con una folta chioma di capelli cresciuta in sette lunghi anni di stasi.
Anna, in lacrime, riabbraccia finalmente il marito. C'è un attimo di panico: da una prima analisi sembra che Go si trovi in uno stato catatonico simile a quello mostrato da Milla anni addietro. Ma quando Go, con un sospiro di voce, fa una battuta sul suo nuovo taglio di capelli, esplode la gioia in tutta la base...
Un anno dopo. In una piccola chiesa circondata dal verde, si celebra il matrimonio di Go e Anna, poichè il primo era stato celebrato dal padre, sotto le sembianze di un prete. Il sacerdote celebrante, incredibile a dirsi, è Kuklachov, e finalmente consacra l'unione fra i due piloti della Base Dannar, di fronte ad un pubblico di volti noti.
Quando la cerimonia è ormai conclusa ecco l'imprevedibile: un cellulare vibra e trilla tra le curve di Shizuru! E' un allarme per un attacco di Mimesis. Via gli abiti eleganti, tutti gli astanti si preparano ad entrare in azione nelle loro tute sgargianti, pronti a prendere il comando dei loro mezzi.
Go e Anna non si tirano indietro e decollano a bordo dei due robot. Sul ponte COMANDANTE ha preso il posto del dottor Aoi, che sembra voler lasciare tutto in mano alla nuova generazione.
"Prenditi cura di loro. Addio." E' la frase del padre di Anna, ma subito viene incalzato dalla moglie apparsa all'improvviso: "E io??"
Inizia la battaglia col Mimesis. Le nuove operatrici, ex compagne di classe di Anna, monitorano i valori dei mezzi e avvisano i piloti.
Il livello di energia degli eroi è molto basso ma "Non c'è problema," - dice Anna - "l'arma finale è l'Amore!"
e insieme: "HEAAAAART BREEEEAKER!!!!"

Credits Episodio
Sceneggiatura: Nagaoka Yasuchika (長岡康史)
Storyboard: Nagaoka Yasuchika (長岡康史)
Regia: Kujo Rion (久城りおん)


Legenda
(x) Dato da verificare - Da translitterazione automatica online




INDICE DEI ROBOT SEZIONE DI GODANNAR HOME

Commenti, integrazioni, critiche e correzioni a daigo@encirobot.com

[神魂合体ゴーダンナー!!] Shinkon Gattai Godannar (Godannar) - AIC A.S.T.A., NTT Data Contents Planning, Oriental Light and Magic, Project Godannar, Taki Corporation, The Klockworx Co. Ltd.
Le immagini presenti nel sito sono di proprieta' degli aventi diritto e sono state qui raccolte a puro scopo divulgativo.
Tutti i marchi appartengono ai legittimi proprietari.
La grafica del sito appartiene a Encirobot.com. Ne e' vietata la copiatura anche parziale di elementi, codici, sfondi, idee, o tutto cio' che ne caratterizza la sua originarieta'.
2000 - 2018 www.encirobot.com - Tutti i diritti riservati.
LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI TESTI E/O DELLE IMMAGINI E' VIETATA SALVO ESPRESSO CONSENSO DELL'AUTORE